Sopralluogo professionale per ristrutturazione

Quando un sopralluogo è davvero professionale?

Che tu voglia costruire un edificio da zero o ristrutturare, prima di tutto coinvolgere le aziende o gli artigiani giusti per i lavori che vuoi svolgere. Vediamo insieme come riconoscere un sopralluogo davvero professionale.

Identifica i lavori da svolgere

Il nostro consiglio è di identificare con chiarezza che tipo di lavoro vuoi effettuare: devi ristrutturare tutta casa o solo una stanza? Devi rifare il bagno o la cucina? Devi cambiare l’impianto di riscaldamento o elettrico? A quel punto, potrai richiedere dei sopralluoghi e delle consulenze sulla base delle tue esigenze. Su BAUTRUST, per esempio, puoi richiedere 3 preventivi e sopralluoghi gratuiti da aziende svizzere per la categoria di lavori che necessiti.

Dopo una prima fase di semplice contatto con gli artigiani e una prima richiesta di informazioni, il passo fondamentale è effettuare il sopralluogo, affinché i professionisti possano rendersi personalmente conto del genere di lavoro per i quali presenteranno il preventivo. 

Il consiglio in più: I sopralluoghi e i preventivi che forniscono le aziende che collaborano con BAUTRUST, sono sempre gratuiti, ma è bene specificare che il tempo del sopralluogo non può mai essere fatturato al cliente, così come lo stesso preventivo preliminare che verrà inviato al termine del sopralluogo.

Sopralluogo gratuito per ristrutturazione

I consigli di BAUTRUST e dell’Avvocato Guidicelli

In generale, ti consigliamo di essere sempre presente quando l’artigiano verrà a effettuare il sopralluogo a casa tua, al fine di accompagnarlo e di rispondere ad eventuali domande, nonché esprimere le tue esigenze e desideri.

Inoltre, il modo in cui si svolge il sopralluogo può essere un criterio determinante della tua valutazione. Presta attenzione a come il professionista si pone nei tuoi confronti e del lavoro richiesto, valuta dalle sue domande, ma anche dalle sue risposte ad eventuali richieste da parte tua, se è competente, serio, affidabile, attento e interessato al lavoro. Un artigiano serio si preoccuperà pure di effettuare tutte le misurazioni del caso e di preannunciare l’eventuale necessità di effettuare un secondo sopralluogo.

L’artigiano che pone domande sui tuoi desideri ed esigenze dimostra non solo di essere interessato al lavoro, ma anche di essere una persona attenta alle necessità specifiche di ogni suo cliente.

Infine, anche se può non essere un criterio determinante, durante il sopralluogo e la fase di consulenza potrai renderti conto del carattere dell’artigiano. Ti consigliamo di scegliere sempre un professionista con il quale esista una sorta di compatibilità caratteriale con te e con il quale ti trovi a tuo agio.

Scarica ora la Guida sulle procedure e precauzioni per ristrutturare casa per scoprire tutti i consigli di BAUTRUST e dell’Avvocato Guidicelli per tutelarti prima, durante e dopo la ristrutturazione.