Perché scegliere un riscaldamento a energie rinnovabili?

I Cantoni, le città e i comuni stanno promuovendo il passaggio ad un impianto di riscaldamento ad energie rinnovabili. Perché è così importante sostituire il proprio impianto e che vantaggi ti offre nel concreto? Scopriamolo insieme.

In Svizzera un terzo delle emissioni di CO2 è generato dagli impianti di riscaldamento domestico. Questo accade perché il 60% degli edifici residenziali ha tutt’oggi un impianto di riscaldamento a gas o a combustibile, soluzioni che inquinano l’ambiente, non ottimizzano i consumi e aumentano il costo delle bollette pro-capite.

Si stima che gli impianti di riscaldamento di vecchia generazione in Svizzera siano quasi 900.000.

Le fonti di energia rinnovabile per il riscaldamento 

Sono considerati impianti di riscaldamento ad energie rinnovabili tutti quegli impianti che non utilizzano combustibili fossili per produrre l’energia necessaria a scaldare la tua casa nei mesi invernali.

Lo sappiamo, è un concetto un po’ generico, ma entriamo nel dettaglio. Un impianto di riscaldamento ad energie rinnovabili produce calore con: 

  • L’energia del sole. Grazie al calore dei raggi solari puoi riscaldare l’acqua calda da immettere nel sistema di riscaldamento, e in questo caso devi installare un impianto solare termico, oppure produrre direttamente energia elettrica con un impianto fotovoltaico che alimenta una pompa di calore e ottimizza anche i consumi necessari per la luce, la tv e gli elettrodomestici. 
  • L’energia dei rifiuti. Si tratta dell’energia prodotta dal processo di smaltimenti dei rifiuti ed è disponibile attraverso le reti di teleriscaldamento, una soluzione molto diffusa in Svizzera.

    Il teleriscaldamento prevede una centrale termica dove viene prodotta acqua calda e una fitta rete di tubature che la porta nelle case, un’ottima soluzione per ottimizzare gli spazi da adibire a locale tecnico nel tuo edifico e ridurre al minimo i costi di manutenzione dell’impianto. 
  • Il calore della terra. Per produrre calore dal terreno, puoi scegliere di installare un impianto geotermico dedicato solo alla tua abitazione, oppure affidarti anche in questo caso alla rete di teleriscaldamento collegata a centrali geotermiche. 
  • La legna. Conosciuta da secoli come fonte di calore, la combustione della legna è tutt’oggi un importante fonte di energia anche per la tua casa, a condizione che disponi di un locale tecnico dove stoccare la legna necessaria al funzionamento dell’impianto. 
Impianto riscaldamento

I vantaggi di un impianto di riscaldamento ad energie rinnovabili 

I vantaggi per te 

Un impianto di riscaldamento di nuova generazione ottimizza i consumi perché ha bisogno di meno energia per produrre la stessa quantità di calore, di conseguenza risparmi fin da subito sulle bollette.

Inoltre, un nuovo impianto è più sicuro ed evita tutti quegli incidenti legati alla fuoriuscita di gas o combustibile che mettono a repentaglio la vita della tua famiglia.

Infine, sostituendo il tuo impianto di riscaldamento con una soluzione ad energie rinnovabili migliori la classe energetica della tua casa e aumenti il suo valore sul mercato.

I vantaggi per tutti 

Energia solare, geotermico, teleriscaldamento, legna sono tutte soluzioni che riducono l’impatto ambientale del tuo impianto e abbattono le immissioni di CO2 nell’atmosfera, garantendo alle generazioni future una Svizzera più pulita e più sana

L’iter da seguire per sostituire l’impianto di riscaldamento

Se il tuo impianto ha più di dieci anni, con tutta probabilità va sostituito. Prima di cambiare l’impianto, però, contatta un consulente energetico che valuti il tuo fabbisogno e ti consigli la soluzione più adatta alle tue esigenze: solare termico, teleriscaldamento, pompa di calore, impianto a legna… 

Con un consulente, inoltre, puoi calcolare la classe energetica della tua casa e vedere nel concreto quanto può migliorare con un nuovo impianto di riscaldamento. 

Solo dopo aver valutato nel dettaglio i consumi dell’edificio e i vantaggi di sostituire l’impianto, puoi procedere con la richiesta di un preventivo.

I nostri professionisti possono fornirti fino a 3 preventivi gratuiti per la sostituzione dell’impianto di riscaldamento, così che tu possa valutarli con calma e scegliere quello più adatto a te.

Non perdere questa occasione e contattali prima di spendere più del necessario per sostituire il tuo impianto! 

Quando hai trovato il professionista che fa al caso tuo, richiedi i permessi di intervento al tuo comune, ma soprattutto procedi con la richiesta degli incentivi.

Come ti abbiamo anticipato, le istituzioni svizzere hanno a cuore il rinnovamento degli impianti di riscaldamento sul territorio e mettono a disposizione diversi bonus fiscali che coprono parte dei costi di intervento.

Completata la fase progettuale e amministrativa, puoi procedere con i lavori, meglio se d’estate, quando puoi lasciare il riscaldamento spento per il tempo necessario alla sostituzione dell’impianto. 

Per effettuare la sostituzione del tuo impianto nei mesi estivi, devi iniziare ad informarti sulle alternative disponibili, sugli incentivi e sui costi già da adesso. Contatta i nostri professionisti delle energie rinnovabili e valuta con il loro supporto la soluzione più adatta per la tua casa. 

Whatsapp Chat
Invia tramite WhatsApp