Veranda in vetro Header

Installare una veranda in vetro: caratteristiche e permessi

Non tutte le verande in vetro hanno bisogno di permessi comunali per essere installate. Scopri cosa rende una veranda in vetro un locale tecnico e accorcia l’iter di realizzazione.

Immagina di sederti su una poltrona all’interno di una veranda in vetro.

Hai la sensazione di essere in giardino, puoi ammirare le piante e i fiori che cambiano al cambiare delle stagioni o seguire il volo delle nuvole in cielo, ma al contempo essere in uno spazio chiuso e riscaldato, protetto dal vento e dalla pioggia.

Bello, vero? 

Le verande in vetro sono un’ottima soluzione per godere degli spazi aperti anche nei mesi invernali o nelle mezze stagioni.

Se la tua casa ha una metratura ridotta, con una veranda in vetro puoi anche ritagliarti dello spazio in più per coltivare i tuoi hobby, creare una serra o cenare con gli amici senza la paura che un temporale improvviso rovini la vostra tavola, ma c’e un però:  

Una veranda in vetro rappresenta un elemento architettonico fisso che, in molti casi, ha bisogno di un permesso edile per essere realizzata. 

Vediamo insieme quali verande devono avere il nulla osta da parte del tuo comune e quali possono essere installate senza permesso.

Le verande in vetro con permesso

Le verande in vetro che devono essere approvate dall’ufficio tecnico del tuo comune sono le verande più tradizionali. 

Sono composte da una struttura fissa in metallo e chiudono una sezione di giardino o di terrazzo ancorandosi ad una parete portante della casa. 

I tre lati che danno verso l’esterno possono essere interamente in vetro, oppure avere una struttura in muratura nella parte bassa per darti maggiore privacy. 

Veranda in vetro

La tettoia può avere un rivestimento in legno o tegole, oppure essere realizzata con vetri autopulenti dotati di tenda oscurante per proteggerti dal sole. 

Questo tipo di verande in vetro, una volta concluse, risultano essere a tutti gli effetti una stanza in più della tua casa e vengono registrate nella planimetria. 

Per realizzarle devi affidarti ad aziende specializzate che ti garantiscono un lavoro fatto a regola d’arte e ti aiutano a gestire gli aspetti burocratici e i permessi necessari.

Le verande in vetro senza permesso

Esistono due particolari tipologie di verande in vetro che possono essere realizzare senza richiedere permessi comunali – ma solo comunicando la loro realizzazione agli uffici di competenza. 

Si tratta delle serre bioclimatiche e delle pergole bioclimatiche.

Vediamole nel dettaglio.

Serre bioclimatiche

Le serre bioclimatiche sono locali tecnici che vengono realizzati con l’obiettivo di creare uno spazio tra le pareti di un edificio e l’esterno, così da sfruttare l’effetto serra e ottimizzare i consumi energetici. 

Per poter immagazzinare il calore del sole, le serre bioclimatiche devono: 

  • essere orientate verso sud
  • avere una superficie che non superi del 15% la superficie dell’edificio al quale sono collegate 
  • essere completamente apribili, così da riscaldare l’edificio nei mesi freddi, ma evitare il surriscaldamento estivo,
  • migliorare l’efficienza energetica dell’edificio di almeno il 10%.

Pergole bioclimatiche

Molto simili alle serre bioclimatiche, le pergole bioclimatiche sono caratterizzate da una tettoia in lamelle amovibili. 

Anch’esse sono considerate locali tecnici, non aumentano la volumetria dell’edifico e non necessitano di permessi specifici per essere realizzate. 

Sono composte da una struttura in legno o alluminio con lamelle oscuranti nella parte superiore, che abbassano l’impatto dei raggi solari sui muri perimetrali nei mesi più caldi. 

Sui lati possono essere chiuse da vetrate che ricreano l’effetto di una serra bioclimatica per ottimizzare i consumi anche nei mesi freddi. 

Pergola bioclimatica

Le verande in vetro nei condomini

Un discorso a sé meritano le verande in vetro nei condomini. 

Una veranda in vetro cambia l’aspetto esterno del giardino o delle facciate del complesso residenziale.

Che tu voglia realizzare una veranda fissa, o preferisca una soluzione “tecnica”, come la serra bioclimatica o la pergola bioclimatica, se abiti in un condominio devi chiedere il permesso agli altri condomini durante l’assemblea e tutti gli altri proprietari devono essere d’accordo

Il consiglio in più: Se hai intenzione di realizzare una veranda in vetro e vivi in un condominio, coinvolgi gli altri condomini nella tua scelta. Potresti scoprire che non sei il solo a volere una veranda, e insieme potreste ottenere soluzioni più vantaggiose per tutti. 

Vuoi realizzare una veranda in vetro, ma non sai se ciò che hai in mente ha bisogno di permessi comunali? Contatta i nostri professionisti e valuta con loro la soluzione più adatta a te.

Whatsapp Chat
Invia tramite WhatsApp