casa richiesta incentivi

Incentivi 2021: ecco tutte le novità per la tua ristrutturazione

Se hai bisogno di ristrutturare casa, sei ancora in tempo per richiedere gli Incentivi 2021. Ma ci sono alcune novità a riguardo. Ecco quali sono.

Partiamo da una premessa: incentivi e detrazioni fiscali non sono la stessa cosa.

Gli incentivi sono i soldi che il Cantone dà a chi effettua lavori di risanamento energetico e di isolamento termico alla propria abitazione; le detrazioni fiscali, invece, danno semplicemente la possibilità di pagare meno tasse a chi effettua lavori di manutenzione o di ristrutturazione che però non riguardano l’efficienza energetica della casa.

Ma vediamo chiaramente quali sono i lavori per cui puoi richiedere gli Incentivi 2021.

Quali sono i lavori ammessi e le novità

Nella Guida agli Incentivi 2021 che abbiamo creato parliamo di tutti quegli incentivi che riguardano il risanamento energetico degli edifici ad uso abitativo e l’utilizzo di energia elettrica e termica prodotta da fonti rinnovabili.

ristrutturazione casa

Ma quali sono in concreto le categorie e i lavori di ristrutturazione ammessi?

Per i miglioramenti dell’isolamento termico di un edificio, il PRB stanzia un incentivo di 60 CHF al metro quadro di ogni singolo elemento costruttivo, a queste condizioni:

  • Tetto: deve avere un Coefficiente U pari o inferiore allo 0.20 W/m2K. Viene calcolata la superficie netta isolata. Gli incentivi sono previsti sia per i tetti piani che per i tetti a falde. In quest’ultimo caso, l’isolamento termico deve essere inserito all’interno della falda stessa.
  • Facciata: deve avere un Coefficiente U pari o inferiore allo 0.20 W/m2K.
  • Muri verso terra, interrati fino a 2 metri: devono avere un coefficiente U pari o inferiore allo 0.25 W/m2K.
  • Pavimenti esterni: devono avere un coefficiente U pari o inferiore allo 0.20 W/m2K.
  • Porte: le porte d’ingresso dell’edificio non sono ammesse in nessun caso agli incentivi. Invece le porte che non sono adibite a ingresso e quelle interamente in vetro (per esempio le porte dei balconi) possono ricevere gli incentivi.

Come puoi notare c’è stata una piccola novità. Alcuni lavori non possono più beneficiare degli incentivi. Ecco quali sono:

  • Ampliamenti
  • Sopraelevazioni
  • Serramenti
  • Lucernari
  • Verande
  • Vetrate dei balconi e sporgenze (balconi, cornicioni, pensiline, strutture di fissaggio)

Per conoscere nel dettaglio tutte le modifiche e le aggiunte effettuate, puoi scaricare la nostra Guida aggiornata qui.

Certificazione CECE

Le certificazioni CECE e CECE Plus sono documenti ufficiali che accertano e dichiarano la condizione energetica attuale di un’abitazione. In generale, è sempre consigliabile che il proprietario abbia una certificazione CECE non soltanto in vista di una ristrutturazione ma anche in vista della vendita dell’immobile.

La certificazione CECE Plus attribuisce una classe energetica alla tua casa, e questa informazione sarà fondamentale per poter richiedere degli incentivi aggiuntivi da un minimo dell’80% fino a un massimo del 160% in più oltre al Programma di Risanamento Base.

Ecco gli incentivi aggiuntivi per le diverse classi energetiche:

  • 140% dell’incentivo base se l’isolamento termico è in classe B/B
  • 160% dell’incentivo base se l’isolamento termico è in classe A/B

Come puoi notare, sono state tolte le classi C/B e C per le quali erano previsti rispettivamente il 100% e l’80% dell’incentivo base.

isolazione tetto

Incentivi per il risanamento del tetto

Inoltre, grazie alle informazioni forniteci da CF Carpenteria Melide, azienda partner di BAUTRUST specializzata in coperture tetti, abbiamo aggiunto nella Guida informazioni precise per la richiesta al Cantone degli incentivi per il risanamento del tetto.

In particolare qui di seguito riportiamo l’elenco dei
documenti necessari:

  • Approvazione licenza edilizia (tempi d’attesa circa 2 1/2 mesi)
  • Crescita ingiudicato (tempi d’attesa 30 giorni)
  • Formulario di richiesta al Cantone con allegati
  • Attesa conferma dal Cantone
  • Saldo fattura
  • Formulario fine lavori (da inviare al Cantone con allegata la fattura saldata)

Vuoi ristrutturare casa e richiedere gli incentivi? Scarica la Guida agli Incentivi 2021 e scopri come fare.