copertina articolo allarme

Impianto di allarme con abbonamento mensile

Installare un allarme è necessario per proteggere la nostra famiglia dai furti e dalle situazioni di pericolo che stanno diventando sempre più frequenti. Rispetto a qualche anno fa, però, oggi è possibile scegliere se installare un impianto tradizionale, oppure optare per un sistema di sicurezza con abbonamento mensile, che offre una serie di benefit in più.

Gli antifurti con abbonamento sono la soluzione ideale se vuoi proteggere la tua famiglia e la tua casa in modo completo, ma quali sono i benefici concreti di questi allarmi? E i costi? Continua a leggere per scoprire tutto sul nuovo modo di mettere al sicuro i tuoi spazi!

Cosa è un impianto d’allarme in abbonamento?

Un impianto di allarme in abbonamento è un sistema simile a un qualsiasi altro antifurto: ha una centrale di allarme, dei rivelatori che captano i tentativi di intrusione, dei dispositivi di allarme come sirene e combinatori telefonici, delle telecamere.

Rispetto agli impianti tradizionali, però, se sottoscrivi un abbonamento hai sia il kit completo di installazione che una serie di servizi extra senza costi aggiuntivi. Alcuni esempi? La manutenzione, l’utilizzo delle App di controllo, l’assistenza continua h24,… 

Con un allarme in abbonamento, quindi, non hai solo i dispositivi, ma anche la loro gestione, e ottieni sia una sicurezza completa a più livelli che un impianto sempre efficiente. 

img interna articolo allarme

I pro e i contro

Per scegliere un impianto di allarme che si adatti alle tue esigenze, alla dimensione della tua casa e alle tue abitudini devi valutare bene i vantaggi che ti offre. Quali sono, quindi, i pro e i contro di un sistema di sicurezza con abbonamento?

1. Dispositivi di ultima generazione

Il pannello di controllo, il sensore di movimento, le fotocamere, le telecamere di videosorveglianza e molti altri elementi che compongono il kit di antifurto sono pensati per garantirti il massimo comfort. Tutti gli apparecchi di un impianto di sicurezza in abbonamento sono semplici da utilizzare e al tempo stesso innovativi, moderni e avanzati.

Inoltre, non devi mai preoccuparti che i componenti siano superati o si siano rovinati nel tempo: con un allarme in abbonamento hai sempre componenti all’avanguardia, nuovi e di ultima generazione, che vengono cambiati regolarmente per offrirti sempre il massimo della sicurezza. 

2. Assistenza h24

Uno dei benefici più importanti di un antifurto in abbonamento è l’esclusivo servizio di collegamento a una centrale operativa h24. Questo vuol dire che, in qualsiasi momento scatti l’allarme, la centrale si impegnerà a far intervenire immediatamente una squadra di forze dell’ordine per prevenire i furti o prendere i malintenzionati con le mani nel sacco. 

Inoltre, con l’abbonamento hai a tua disposizione anche un servizio clienti senza nessun costo aggiuntivo, che risponde con rapidità ed efficacia ad ogni tuo dubbio o domanda.

3. Software sempre aggiornati

Con un antifurto in abbonamento, ricevi aggiornamenti gratuiti dei software. Questo riguarda sia i software integrati nei dispositivi, che le App dedicate al controllo remoto.

Questi aggiornamenti ti permettono di aumentare la sicurezza delle comunicazioni tra i vari dispositivi e migliorano le funzionalità del controllo remoto, rendendo la gestione sempre più pratica.

I costi

Se pensi che un impianto di allarme in abbonamento costi molto più del dovuto, ti sbagli di grosso! Con questa tipologia di allarmi risparmi sui costi di installazione e ti assicuri un antifurto sempre performante nel tempo. 

Rispetto ad un antifurto tradizionale, dove devi sostenere da solo tutta la spesa iniziale e i vari interventi di manutenzione che devi fare negli anni, con un antifurto in abbonamento questi costi sono dilazionati nel tempo e puoi permetterti subito un allarme anche se hai poca liquidità. 

Inoltre, con il tempo puoi decidere di ampliare il pacchetto base inserendo altre soluzioni a te più conformi, come ad esempio le telecamere di videosorveglianza o l’allarme nebbiogeno, un dispositivo che emette una fitta nebbia in grado di bloccare il furto. 

Costi di installazione

Installare un impianto di allarme in abbonamento costa circa 300.00 CHF. Questa cifra comprende il kit di allarme base: pannello di controllo connesso alla centrale d’allarme, trasmettitore, rivelatore di presenza e relativi sensori di movimento, sirena interna, accumulatore d’emergenza e tutto il necessario per il montaggio e la messa in servizio. 

Alcune imprese possono fornire insieme al kit base anche il deposito chiavi per attivare o disattivare l’allarme e i cartelli dissuasori per avvisare i presunti ladri di un allarme monitorato da centrale operativa con intervento immediato.

Canone mensile 

Il canone mensile base ha un costo di circa 40.00 CHF e comprende il servizio di collegamento h24 alla centrale operativa, l’assistenza clienti, la manutenzione ordinaria e straordinaria, la garanzia sui dispositivi, gli aggiornamenti software e l’utilizzo gratuito di App per la gestione dei vari strumenti. 

img interna magazine allarme

Chi gestisce l’impianto di allarme in abbonamento?

L’allarme in abbonamento è gestito da aziende specializzate dotate di centrali operative attive h24. L’installazione avviene tramite esperti abilitati presenti in tutto il Cantone che arrivano a casa tua, collegano i vari dispositivi e fanno partire l’abbonamento. 

Vuoi installare un impianto di allarme dilazionando i costi e assicurandoti un’assistenza h24? Chiedi un preventivo ai nostri professionisti. Con Bautrust ricevi fino a 3 preventivi di aziende ticinesi specializzate nell’installazione di antifurti con abbonamento.