vestiti cabina armadio

Come creare la cabina armadio in cartongesso

La cabina armadio è l’evoluzione degli ultimi anni dello spazio domestico sempre più frequente all’interno di ogni casa.

Che sia angolare, dietro il letto, a spalla, a vista, con montanti a soffitto, a pannelli, la cabina armadio è diventata un vero e proprio must nelle case di tutti.

Seppur di piccole dimensioni, questo spazio della zona notte, offre diversi vantaggi. Primo fra tutti, la possibilità di liberare spazio in camera da letto eliminando i tanti mobili usati per contenere indumenti, scarpe, oggetti personali, coperte e tutta la biancheria da letto.

Ma qual è il materiale migliore per realizzarla?

Uno dei materiali più utilizzati nell’edilizia è il cartongesso, economico e semplice da lavorare.

cabina armadio

Come realizzare una cabina armadio in cartongesso

Il cartongesso, infatti, è un materiale che si presta a molte realizzazioni, dalle pareti divisorie alle librerie e naturalmente anche alla cabina armadio. 

Requisito fondamentale è però quello di avere uno spazio di almeno 2mq da poter destinare a questo uso. Una volta individuato lo spazio, bisognerà progettare attentamente la propria cabina armadio in cartongesso.

Naturalmente non è un lavoro fai-da-te semplice ed è bene sempre affidarsi a professionisti del settore qualificati che possano consigliarti dall’inizio alla fine del progetto.

Un’azienda specializzata si occuperà di tutto: dal disegno del progetto ai materiali, dalla costruzione alla rifinitura, seguendoti passo dopo passo e consigliandoti la tipologia e lo stile più idoneo in base alle tue esigenze.

Arredamento interno

Dal punto di vista dell’arredamento interno della cabina, puoi pensare a dei semplici ripiani (meglio se regolabili in altezza), diversi appendiabiti e alcune cassettiere.

Ovviamente si possono realizzare anche questi componenti in cartongesso, dai ripiani ai divisori della cabina.

Non devi dimenticare poi la luce!

Anche nelle cabine armadio più piccole, una buona illuminazione e una specchiera non possono mancare. Se non hai spazio a sufficienza, ricordati che lo specchio può occupare l’intera superficie della porta di accesso.

Inoltre, per una perfetta organizzazione dello spazio all’insegna della funzionalità non possono mancare alcuni dettagli!

cabina armadio cartongesso

Come organizzare la cabina armadio

Per organizzare al meglio la tua cabina, devi definire in maniera chiara quelle che sono le tue esigenze, quindi conoscere quantità e tipologie degli abiti che possiedi.

Prima di tutto ti consiglio di fare un inventario dei vestiti e degli accessori che possiedi, di suddividerli in base alle occasioni d’uso (sportivo, casual, elegante..) così da poterli poi collocare su ripiani differenti.

La cabina sarà infatti poi organizzata per vani verticali, alcuni più alti e alcuni più bassi, ripiani orizzontali per riporre i capi piegati, le borse o le scarpe e, infine, i cassetti e cestoni.

Non vedi l’ora di avere la cabina armadio perfetta come nei film o nei tuoi sogni?

Contatta i nostri professionisti e richiedi un preventivo gratuito.