copertina articolo pellet

Cos’è una caldaia a pellet e perché sceglierla per la tua casa

La caldaia a pellet è una soluzione innovativa per il riscaldamento della casa che ti permette di ottimizzare i consumi, risparmiare sulle bollette e impattare meno sull’ambiente.

Curioso di sapere tutti i dettagli di questa tecnologia? Ce li raccontano i tecnici di Progetto Energia di Barbengo, esperti proprio nell’installazione di sistemi di riscaldamento.

Come funziona una caldaia a pellet

Una caldaia a pellet si basa sulla combustione di scarti di lavorazione del legno, il pellet appunto. 

Il pellet viene posizionato all’interno di un deposito e, al bisogno, viene trasportato in modo automatico verso il luogo di combustione passando attraverso una coclea o aspirato con un apposito sistema. La caldaia garantisce, oltre che il riscaldamento degli ambienti, anche la produzione di acqua calda sanitaria, collegando la stessa ad uno scaldacqua con scambiatore di calore integrato. 

Con che tipi di riscaldamento funziona la caldaia a pellet? 

Di principio a tutti i sistemi di riscaldamento ad acqua calda. Può quindi essere collegata ai tradizionali caloriferi o riscaldamenti a pavimento, come pure impianti di ventilazione o condizionamento. Le applicazioni vanno dalla casa monofamiliare, stabili d’appartamenti, amministrativi, commerciali ed industriali.

Il programma di fornitura della Herz prevede caldaie con potenze dalla più piccola di 10 kW alla più grande da 1’500 kW, inoltre posso essere messe in cascata fino ad 8 caldaie, e quindi soddisfatti impianti con un fabbisogno fino a 12 MW. Le caldaie inoltre hanno tutte bruciatori modulanti, quindi adattano la loro potenza al fabbisogno reale dello stabile.

Si possono ottimizzare i consumi affiancando altre soluzioni? 

Sì, le caldaie a pellet possono essere accoppiate a impianti solari termici. Il solare termico provvede al riscaldamento dell’acqua sanitaria nei periodi caldi, ed eventualmente, nei periodi di transizione, anche al riscaldamento, mentre nei periodi freddi sia l’acqua sanitaria che l’impianto di riscaldamento vengono alimentati dalla caldaia a pellet.

img interna nuova articolo pellet

Parliamo del carburante. Cos’è il pellet?

Il pellet che alimenta la caldaia è composto da scarti di lavorazione del legno, che vengono pressati fino a formare dei piccoli cilindri che possono variare da 5 a 7 mm di diametro e una lunghezza fino a 50 mm. Per la Svizzera esiste il marchio di qualità SWISSPELLET, che definisce esattamente le caratteristiche che deve avere il pellet. I pellet vengono prodotti nel rispetto delle foreste e secondo procedimenti molto meno complessi ed energivori rispetto ad altri tipi di carburante. 

Inoltre, poiché sono composti da legname compresso, hanno un’ottima resa calorica e un costo ridotto, ma particolarmente importante è che il pellet non segue le dinamiche del prezzo dell’energia come invece succede per la corrente elettrica e l’olio combustibile.

Come e dove si acquista il pellet 

In commercio si possono acquistare pellet confezionati in sacchi da 15-20 kg anche nei supermercati, oppure si può richiedere la fornitura di pellet sfuso attraverso camion cisterna che scaricano il materiale in silos o locali serbatoio appositamente adibiti.

La prima soluzione si adatta più per stufe a pellet o case di vacanza, cioè impianti a basso consumo, mentre la seconda soluzione si addice ad impianti centralizzati con un normale utilizzo, sia per case unifamiliari che immobili plurifamiliari, commerciali ed industriali. Le forniture sono gestite da specialisti del settore.

In entrambi i casi l’ambiente di stoccaggio deve essere asciutto per evitare che il materiale si bagni e quindi ne venga ridotto il potere calorico.

Che differenza c’è tra una caldaia e una stufa a pellet? 

Le stufe a pellet vengono usate per il riscaldamento di singoli locali essendo posate direttamente nell’ambiente da riscaldare. A parte particolari modelli, con le stufe non è possibile il riscaldamento dell’acqua sanitaria, non avendo un circuito idraulico. Per le stufe la carica del pellet avviene manualmente. 

Le caldaie a pellet invece sostituiscono in tutto e per tutto altre tipologie di caldaie, sono usate sia per il riscaldamento che per la produzione di acqua calda sanitaria e hanno sistemi di caricamento e pulizia automatico per ridurre, e di molto, la manutenzione ordinaria.

img interna nuova magazine pellet

Cosa sono le caldaie a pellet a condensazione? 

Anche se il sistema alla base delle caldaie a pellet è la combustione del legno, ossia una tecnologia antica quanto l’uomo, anche queste soluzioni si sono evolute negli anni.

Le caldaie a pellet a condensazione sono una tipologia di caldaie d’avanguardia realizzate dalla HERZ che oltre ad ottimizzare i consumi usando il pellet, recuperano l’energia residua nei fumi di scarico per produrre ulteriore calore.

Questo migliora il rendimento della caldaia fino al 106%, ma non è finita qui. 


La camera di combustione è realizzata in acciaio INOX, ha dimensioni ridotte che permettono di installare la caldaia pressoché ovunque, Il caricamento del pellet avviene in modo automatico e c’è un sistema di pulizia degli scambiatori di calore e della griglia della camera di combustione che mantiene la caldaia sempre performante.


Inoltre, come tutte le caldaie HERZ, anche le caldaie a condensazione sono equipaggiate con il regolatore T-Control che permette la gestione via App del vostro impianto di riscaldamento, potete quindi accendere, spegnere il riscaldamento e regolare le temperature da ovunque vi troviate.

La caldaia a pellet e gli incentivi energetici 

Il PRB – programma di recupero base – prevede che l’installazione di una caldaia a pellet possa rientrare nelle agevolazioni a condizione che vada a sostituire un impianto a combustibili fossili, olio o gas. Proprietari di immobili che hanno già sistemi di riscaldamento efficienti, possono comunque sostituirli con caldaie a pellet per risparmiare sulla materia prima e avere un impatto ambientale pari a zero.

Progetto Energia è una ditta ticinese specializzata nei sistemi di riscaldamento ad energia rinnovabile per privati e aziende. Scegliendola incontrerai professionalità e competenza. Consulta il Profilo BAUTRUST, guarda i lavori realizzati e leggi le recensioni autentiche dei loro clienti.