Come ottimizzare lo spazio in una cucina senza pensili - BAUTRUST

Come ottimizzare lo spazio in una cucina senza pensili

Le cucine senza pensili sono la scelta migliore se si vuole arredare la propria cucina con uno stile moderno e originale, e rappresentano una soluzione molto funzionale nel caso in cui si abbia a disposizione un ambiente piuttosto basso, come accede nei sottotetti. L’assenza dei pensili, però, può ridurre notevolmente i volumi della dispensa. Ecco quindi qualche consiglio per ottimizzare al meglio gli spazi all’interno di una cucina senza pensili e unire i vantaggi di una cucina moderna a quelli di una cucina spaziosa.

1- Sfruttare al meglio lo spazio sotto il tavolo

Una soluzione per avere più spazio in una cucina senza pensili è quella di sfruttare al meglio lo spazio presente sotto il tavolo della cucina. Cassettoni, antine e cassetti, infatti, possono diventare l’appoggio perfetto per il piano del tavolo, permettendoti di ottenere più spazio dove riporre stoviglie, pentole e alimentari senza ricorrere ai pensili.

2- Scegliere piani di lavoro profondi

Un altro modo per ottenere più capienza all’interno di una moderna cucina senza pensili è quello di optare per piani di lavoro più profondi rispetto allo standard. Così facendo si potrà sfruttare la profondità di cassetti ed ante inferiori per avere più spazio a disposizione. Inoltre, se all’interno dei vani vengono inseriti moduli separatori, si può ordinare tutto più facilmente ed avere ogni cosa sempre a portata di mano.


 

3- Inserire almeno 2 colonne

Per mantenere lo stile moderno e arioso di una cucina senza pensili ma sfruttare anche i volumi verticali dell’ambiente, si possono inserire almeno due mobili a colonna dove posizionare per esempio il frigorifero, il forno, il forno a microonde e un paio di scoparti dedicati alla dispensa. In questo modo non si dovrà rinunciare all’assenza di pensili e si potrà ottenere anche il vantaggio di un vano in più dove riporre stoviglie e alimenti.

4- Usare mensole per decorare le pareti

E se ancora lo spazio ottenuto non ti basta, puoi sempre decidere di decorare le pareti con delle mensole posizionate in modo tale da essere originali e al contempo permetterti di avere qualche piano di appoggio in più per orologi, libri di ricette, spezie e tutto ciò che in una cucina senza pensili può essere messo in vista ad indicare la cura e l’amore che dedichi alla tavola.

Whatsapp Chat
Invia tramite WhatsApp