Allarmi intelligenti: nuovi sistemi di protezione per la casa

Allarmi intelligenti: nuovi sistemi di protezione per la casa

Grazie agli impianti di allarme intelligenti, puoi proteggerti dai ladri ma anche dai guasti tecnici. Ecco cosa rende un allarme un impianto 2.0 e quali vantaggi ti offre.

Il controllo da remoto 

Con la domotica possiamo controllare tutto a distanza, compreso il sistema d’allarme. Gli impianti di allarme intelligenti sono composti da sensori, centralina e sirena come gli impianti tradizionali, ma questi elementi comunicano tra loro tramite la Rete e ci permettono di avere il controllo completo dell’impianto dallo smartphone ovunque siamo, e non solo quando ci troviamo davanti al pannello di gestione installato sulla centralina. 

L’ultima frontiera: il controllo vocale

Gli allarmi intelligenti di ultima generazione non solo possono essere gestiti da remoto con uno smartphone o un pc collegato ad internet, ma possono essere attivati anche grazie ai dispositivi vocali che riconosco la tua voce e disattivano l’allarme quando tu, o un membro della tua famiglia, rientrate a casa. Immagina di essere davanti alla porta dopo una giornata pesante: preferisci digitare il codice che ricordi a fatica su una tastiera, o disattivare l’allarme dicendo ad alta voce “Disattiva allarme”? 

Le batterie

Un altro vantaggio degli impianti d’allarme intelligenti è la possibilità di non avere un’alimentazione elettrica diretta. In caso di nuovi edifici, è molto facile predisporre una canalina per l’alimentazione dei sensori e della sirena, ma quando si vuole installare un allarme su un edificio già esistente iniziano i problemi: rete elettriche datate, opere murarie, scatole di derivazione mal progettate. I sistemi di allarme intelligente possono essere alimentati a batteria e hanno un sistema automatico che ti avverte quando la batteria si sta per scaricare, così da sostituirla prima di lasciare la tua casa in balia dei topi da appartamento. 

Il vantaggio in più: i sistemi di allarme alimentati a batteria continuano a funzionare anche in caso di black out e mantengono la tua casa al sicuro anche se i ladri hanno manomesso la rete elettrica. 

La SIM integrata

I sistemi di allarme tradizionale, oltre ad avere una sirena, possono essere collegati al tuo telefono di casa e, quando scattano, chiamano in automatico una serie di numeri pre-impostati, compreso quello della polizia. Se i fili telefonici vengono tranciati, però, le telefonate non partono e tu sei tranquillo in ufficio mentre la tua casa viene svaligiata. Gli impianti di allarme intelligenti, invece, hanno una SIM integrata che riesce sempre a contattarti via telefono, via sms e anche via mail

La diagnostica

Un ulteriore vantaggio dei sistemi d’allarme intelligenti è la diagnostica. Ti abbiamo anticipato che, in caso di batterie scariche, il sistema ti avverte per tempo, ma non è tutto. Gli allarmi intelligenti hanno maggior controllo sui sensori, ti segnalano se alcuni di essi non funzionano come dovrebbero, ti indicano esattamente quale zona della casa ha fatto scattare la sirena, ti forniscono uno storico degli accessi precisando quale tra i telecomandi in uso ha disattivato l’impianto, a che ora è stata registrata l’ultima apertura/chiusura di una porta, e tante altre informazioni che ti aiutano ad avere sempre sotto controllo la casa in tua assenza. 

L’automazione

Gli allarmi intelligenti ti permettono di creare degli scenari che rendono i tuoi spazi ancora più sicuri, che tu sia in casa oppure no. Ad esempio potresti creare lo scenario “notte”, che inserisce in automatico l’allarme in tutta la casa alle 23 e lo disattiva alle 7, così che l’allarme venga inserito anche se ti sei addormentato sul divano alle nove, oppure puoi creare lo scenario “estivo” che attiva i sensori della porta di ingresso e del garage, ma non quelli della veranda, per avere la certezza che nessuno cercherà di entrare in casa mentre ti stai godendo il giardino in un caldo pomeriggio estivo. Alcuni allarmi intelligenti possono essere addirittura collegati al resto dell’impianto domotico di casa, ad esempio possono alzare le tapparelle quando l’allarme viene disattivato al mattino, possono accendere le luci in caso di accesso indesiderato per spingere i ladri alla fuga, o disattivare l’allarme quando il tuo smartphone è vicino alla porta d’ingresso, tu hai le mani occupate e non vuoi perdere tempo a digitare il codice di sblocco.

I controlli tecnici

Gli allarmi intelligenti di ultima generazione si prendono cura di tutta la sicurezza della tua casa, non solo delle possibili intrusioni. Grazie a sistemi integrati di rilevazione fumi, alcuni allarmi ti avvertono in caso di perdite di gas e fermano in automatico il metano in entrata, ti comunicano eventuali black-out, e hanno specifici telecomandi per chiedere aiuto in caso di emergenze non per forza legate alle effrazioni, come cadute ed incidenti domestici che possono capitare a chiunque, non solo agli anziani. 

Rendi la tua casa un luogo sicuro grazie agli allarmi intelligenti. Contatta i nostri professionisti e richiedi subito 3 preventivi da confrontare per trovare la soluzione più adatta a te. 

Whatsapp Chat
Invia tramite WhatsApp