Guida incentivi per la casa 2021

Tutto quello che devi sapere per chiedere gli incentivi

Trovare le giuste informazioni sul web e soprattutto capirci qualcosa non è sempre facile. Specialmente se si tratta di un argomento complesso come quello degli incentivi per la tua abitazione.

Il 2021 sarà per lo più un anno all’insegna della continuità: tutti gli incentivi previsti nel 2020 saranno portati avanti anche nel 2021 e ce ne saranno di nuovi. Lo scopo degli incentivi è spingere le persone a fare scelte ecosostenibili a favore dell’ambiente, riducendo sempre di più le emissioni di anidride carbonica e aumentando così il livello di salute di ognuno di noi.

Con questa Guida abbiamo raccolto per te tutte le informazioni che devi sapere se vuoi fare lavori di efficienza energetica e richiedere gli incentivi.

Cosa trovi nella guida

1. Le novità del 2021
2. Una panoramica generale
3. I lavori ammessi agli incentivi
4. Tutte le spese detraibili
5. Documentazione e procedure
6. Il calore da fonti rinnovabili
7. Approfondimento sul fotovoltaico
8. Certificazioni CECE e MINERGIE

SCARICA LA GUIDA COMPLETA E GRATUITA

Guida incentivi per la casa 2021

Scopri tutte le novità e rimani aggiornato su tutti i cambiamenti che ci saranno in Ticino per i proprietari di casa scaricando la Guida completa agli incentivi 2021.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

1. Le novità del 2021

Fare scelte ecosostenibili significa ridurre la produzione di CO2 nell’aria, aumentando così il livello di salute per tutti e la qualità della vita per oggi e per il domani. Non solo, installare impianti a fonti rinnovabili aumenta notevolmente il valore degli immobili, dà diritto agli incentivi, fa risparmiare sui costi delle bollette (quindi ha un grande vantaggio dal punto di vista economico). Secondo Ticino Energia, nel 2020 sono stati stanziati oltre 30 milioni CHF di incentivi e ce ne sono a disposizione di nuovi per il 2021. In particolare, i nuovi incentivi riguardano:

  • la conversione di vecchi impianti con impianti a pellet
  • la costruzione di nuovi edifici in classe CECE AA
  • la sostituzione di vecchie pompe di calore
  • le certificazioni CECE, Minergie, SQM e simili
  • lo smaltimento di vecchi impianti
  • le stazioni di ricarica per auto elettriche ad utilizzo privato

Altre importanti novità riguardano la modalità con cui richiedere gli incentivi del Fondo per le Energie Rinnovabili; quanti incentivi sono messi a disposizione tra il 2021 e il 2025; i possibili cambiamenti per i proprietari di casa se verranno modificate la Legge sulle emissioni di CO2 e la Legge Edilizia cantonale sull’Energia.

2. Una panoramica generale

Incentivi e detrazioni fiscali non sono la stessa cosa. Gli incentivi sono i soldi che il Cantone dà a chi effettua lavori di risanamento energetico e di isolamento termico alla propria abitazione; le detrazioni fiscali, invece, danno semplicemente la possibilità di pagare meno tasse a chi effettua lavori di manutenzione o di ristrutturazione che però non riguardano l’efficienza energetica della casa. Dal 2021 gli incentivi possono essere richiesti tramite compilazione e invio di documenti in formato digitale, mentre le detrazioni possono essere richieste tramite le dichiarazioni sul reddito che si effettuano a fine anno. Ricorda che puoi richiedere sia gli incentivi che le detrazioni.

Nella Guida agli incentivi 2021 parliamo di tutti quegli incentivi che riguardano il risanamento energetico degli edifici ad uso abitativo e l’utilizzo di energia elettrica e termica prodotta da fonti rinnovabili (es. impianto fotovoltaico, pompa di calore, pannelli solari termici etc.) Questi tipi di incentivi possono essere sostanzialmente di tre tipi: federali, cantonali, comunali. 

3. I lavori ammessi agli incentivi

Nella Guida agli incentivi 2021 scopri quali sono in concreto le categorie e i lavori di efficientamento energetico e/o di isolazione per i quali è possibile, o non è possibile, richiedere incentivi per il 2021. Trovi un elenco dettagliato che puoi stampare e tenerti come promemoria.

In generale, se hai già fatto richiesta di incentivi prima del 2017, gli incentivi federali erogati dal Programma Edifici sono ritenuti validi ed equivalenti al pari degli incentivi cantonali del Programma Risanamento Base di oggi. In pratica, se hai già fatto domanda e/o ricevuto gli incentivi, non puoi fare una nuova richiesta di incentivi per gli stessi lavori già effettuati, perché gli incentivi del PRB non sono cumulabili con gli incentivi ottenuti dal Programma Edifici.

Se invece non hai ancora richiesto gli incentivi e vuoi fare ora i lavori di efficientamento energetico, ci sono delle condizioni di richiesta che devi sapere.

4. Tutte le spese detraibili

Oltre agli incentivi per i lavori di risanamento energetico e/o di isolazione, hai diritto a richiedere alcune detrazioni fiscali per i lavori di ristrutturazione (non legati al risanamento energetico della tua abitazione). Sono detraibili tutte le spese che il proprietario di casa ha sostenuto durante l’anno dei lavori e in vista di essi. In particolare:

  • Spese di amministrazione
  • Spese di manutenzione. Nel caso in cui un proprietario volesse svolgere da solo i lavori di ristrutturazione (senza affidarli a un’azienda terza), potrà dedurre solo il costo del materiale.
  • Premi di assicurazione
  • Spese per analisi energetiche
  • Spese di progettazione
  • Licenza edilizia
  • Spese per ponteggi, installazione di cantiere

5. Documentazione e procedure

Innanzi tutto, ricorda che le richieste di incentivi devono sempre essere presentate prima dell’inizio dei lavori. Questo non ti dà automaticamente diritto al contributo, ma ti permette di accedere agli incentivi del programma per il periodo 2021-2025, approvato dal Gran Consiglio. Una volta fatta domanda di incentivi, puoi iniziare i lavori solo dopo aver ricevuto la conferma da parte dell’organo che si occupa di stanziare gli incentivi: la SPAAS (Sezione Protezione Aria, Acqua e Suolo).

Dal 2021 tutti i moduli di richiesta incentivi (quindi la notifica preliminare) e i moduli di fine lavori devono essere inviati online in formato digitale e non più cartaceo. Verranno presi in considerazione soltanto i moduli che saranno completi di tutte le informazioni richieste

6. Il calore da fonti rinnovabili

ll Programma Risanamento Base ha l’obiettivo di supportare finanziariamente i proprietari di casa che svolgono lavori per ridurre il consumo energetico e le emissioni di CO2 delle abitazioni e degli edifici in generale. Tra questi lavori c’è anche la sostituzione dei riscaldamenti elettrici o delle caldaie a combustibili fossili con impianti moderni a energie rinnovabili, il collegamento a una rete di riscaldamento e naturalmente i risanamenti energetici completi secondo lo standard Minergie e le nuove costruzioni secondo lo standard Minergie-P o CECE A/A.

Nella Guida trovi una panoramica completa degli impianti di riscaldamento a fonti rinnovabili che ti danno diritto a richiedere gli incentivi nel 2021.

SCARICA LA GUIDA COMPLETA E GRATUITA

Guida incentivi per la casa 2021

Scopri tutte le novità e rimani aggiornato su tutti i cambiamenti che ci saranno in Ticino per i proprietari di casa scaricando la Guida completa agli incentivi 2021.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

7. Approfondimento sul fotovoltaico

Se sei interessato a installare un impianto fotovoltaico o ad ampliare quello che hai già, ecco qualche informazioni utile sugli incentivi. Prima di tutto sappi che puoi richiedere due tipi di sussidi: uno cantonale o uno federale, che sono cumulabili tra di loro.

In generale, puoi richiedere gli incentivi se installi un impianto fotovoltaico di massimo 50 Kw di potenza. Anche nel caso di un ampliamento, la potenza massima dell’impianto deve essere di 50 kw (data dalla somma dell’impianto già installato + l’ampliamento). Inoltre, puoi richiedere incentivi per un ampliamento solo se l’impianto base ha già ricevuto incentivi.

Nella Guida agli incentivi 2021 trovi un esempio pratico e la procedura corretta per richiedere gli incentivi federali e cantonali riservati al fotovoltaico.

8. Certificazioni CECE e MINERGIE

Le certificazioni CECE e CECE Plus sono documenti ufficiali che accertano e dichiarano la condizione energetica della tua abitazione. In generale, è sempre consigliabile che il proprietario abbia una certificazione CECE non soltanto in vista di una ristrutturazione ma anche in vista della vendita dell’immobile.

Se vuoi fare domanda per gli incentivi cantonali e per le domande di incentivo che superano i 10’000 fr. (ti ricordiamo che devi compilare un modulo di richiesta per ciascun singolo elemento. Es: uno per il tetto, uno per le finestre, uno per il camino etc. e che per ogni modulo devi richiedere un incentivo di minimo 2.000 CHF.), è necessario che tu abbia una certificazione CECE Plus (senza la quale non potresti richiedere gli incentivi).

Info utili e FAQ

Incentivi 2021: cosa significa fare scelte ecosostenibili

Cosa significa ecosostenibilità e che vantaggi porta al nostro modo di vivere? Che ruolo hanno gli incentivi 2021 nell’ecosostenibilità?

Tutte le novità degli incentivi 2021

Quali incentivi puoi richiedere nel 2021 e per quali lavori di efficientamento energetico e/o isolazione della casa? Quali novità ci sono?

Per quali lavori puoi richiedere gli incentivi 2021

Quali lavori di efficientamento energetico e di isolazione ti danno diritto a richiedere gli incentivi 2021? Puoi chiedere anche le detrazioni?

LE RECENSIONI DEI NOSTRI CLIENTI

Seguici sul tuo canale preferito per rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo della casa

Whatsapp Chat
Invia tramite WhatsApp