CONFRONTO TRA TIPOLOGIE DI RISCALDAMENTO

Quale tipologia è la migliore per la tua casa?


Per scegliere la tipologia di riscaldamento adatta alla propria casa è fondamentale valutare una serie di aspetti tra cui superficie abitativa, fabbisogno di calore, luogo di installazione, consumo energetico e molti altri. Sul mercato sono disponibili diverse soluzioni: leggi il confronto e trova la tipologia di riscaldamento che più si addice alle tue esigenze e alla tua casa!
gasolio-caldaia

Termopompa

Una termopompa estrae il calore da una fonte naturale (come aria, acqua o terra) e lo trasporta all’interno dell’abitazione alla temperatura idonea. Il calore poi viene utilizzato per riscaldare acqua e ambienti alla temperatura desiderata. Poiché le termopompe utilizzano energia elettrica per funzionare, combinarle con un impianto fotovoltaico con accumulo è un modo efficace per ottimizzare ancora di più il consumo di elettricità.

PRO

  • ecocompatibilità
  • efficienza energetica
  • risparmio su breve, medio e lungo periodo

CONTRO

  • rumorosità
  • necessità di locale tecnico
  • costi di investimento
caldaia-a-pellet

IMPIANTI A LEGNA

Gli impianti a legna utilizzano il legname come combustibile e sono costituiti da una camera di combustione, da un sistema di ventilazione e da una canna fumaria. Per una corretta diffusione del calore, è importante considerare le dimensioni e il posizionamento dell’impianto scelto. Questi impianti sono inoltre combinabili con i collettori solari termici per il riscaldamento dell’acqua.

PRO

  • costi energetici bassi rispetto all’olio combustibile
  • utilizza fonte naturale locale
  • ecocompatibile

CONTRO

  • costi d’investimento
  • necessità di uno spazio dove stoccare il combustibile
riscaldamento-salotto

Affidati a un’azienda specializzata

LASCIATI CONSIGLIARE DAGLI ESPERTI DI RISCALDAMENTI
caldaia-a-gas

Caldaia a Gas

Le caldaie a gas sono una delle tipologie di riscaldamento più diffuse sul mercato. La caldaia brucia il gas e la combustione che ne deriva riscalda l’acqua che in seguito viene pompata nelle tubazioni della propria casa.

PRO

  • silenziosa
  • non produce polveri fini
  • di facile manutenzione

CONTRO

  • non ecocompatibile
  • gas non reperibile ovunque
caldaia-casa

Caldaia a Gasolio

Questa tipologia di riscaldamento utilizza il gasolio come combustibile ed è particolarmente diffusa laddove non vi sono allacciamenti per il gas o in zone particolarmente fredde come in alta montagna.

PRO

  • installabile in zone isolate

CONTRO

  • inquinante
  • scomoda da rifornire
caldaia-a-gas

PANNELLI SOLARI TERMICI

I pannelli solari termici sfruttano l’energia solare per riscaldare l’acqua della casa. All’interno dei pannelli si trovano delle canaline in cui scorre acqua fredda (e un liquido antigelo) che, a contatto con i raggi solari, si scalda e confluisce in un serbatoio, da dove si può attingere acqua sanitaria calda. Questi impianti non forniscono energia elettrica ma scaldano l’acqua che accumulano nel serbatoio.

PRO

  • fonte di energia inesauribile
  • longevità dell’impianto
  • zero emissioni di CO2

CONTRO

  • investimento iniziale elevato
  • dipendenza dal clima

PERCHÉ SCEGLIERE UN RISCALDAMENTO GREEN?

Fare scelte (eco)sostenibili significa ridurre la produzione di CO2 (anidride carbonica) nell’aria, quindi aumentare il livello di salute per tutti e la qualità della vita. Non solo, installare impianti a fonti rinnovabili aumenta notevolmente il valore degli immobili, ti dà diritto a richiedere gli incentivi e ti fa risparmiare sui costi delle bollette. Inoltre, se possiedi impianti a combustibili fossili (a gas o gasolio) che hanno più di 10 anni dovrai in ogni caso sostituire il tuo impianto di riscaldamento.

caldaia-casa

CALDAIA A CONDENSAZIONE

Le caldaie a condensazione permettono di recuperare l’energia termica contenuta nei fumi di scarico (rilasciati attraverso la canna fumaria), che altrimenti andrebbe persa con una tradizionale caldaia. I gas vengono immessi nello scambiatore primario della caldaia a condensazione e, dopo essersi raffreddati, si trasformano in condensa e vengono riutilizzati per il riscaldamento della casa. In questo modo, il calore non viene disperso e viene sfruttata anche l’energia dei gas emessi.

PRO

  • zero impatto ambientale
  • compatibilità con impianti esistenti
  • possibilità di combinazione con altre energie rinnovabili

CONTRO

  • costi di installazione
  • richiede manutenzione periodica
caldaia-a-gas

TELERISCALDAMENTO

Il teleriscaldamento è un sistema di riscaldamento “a distanza”. Una centrale produce calore ed energia e li distribuisce ai contesti urbani circostanti, attraverso una rete di condutture. Di conseguenza, non è necessario avere a casa la caldaia, ma basta collegarsi alle condutture dell’impianto pubblico di teleriscaldamento.

PRO

  • basse emissioni di CO2
  • basso impatto ambientale
  • silenziosità e mancanza di odore

CONTRO

  • costo del sistema di distribuzione
  • deve essere presente una rete di teleriscaldamento
  • meno concorrenza tra fornitori di energia

Impianti

Gli impianti che distribuiscono il calore in tutta la casa sono diversi, vediamo qui di seguito quali soluzioni sono più diffuse sul mercato e quali sono i loro vantaggi e svantaggi:

A pavimento

Un’alternativa ai classici termosifoni è il riscaldamento a pavimento, detto anche “a pannelli radianti”. Questa tipologia di riscaldamento è caratterizzata da serpentine posizionate sotto il pavimento che distribuiscono il calore in modo uniforme dal basso verso l’alto.
serpentine-riscaldamento

PRO

  • diffusione uniforme del calore
  • può anche raffreddare
  • rende la casa più confortevole

CONTRO

  • alza di qualche cm il pavimento
  • più costoso di un radiatore

Radiatori

Chiamati anche caloriferi o termosifoni, sono la tipologia di riscaldamento più diffusa nelle case. Tramite un distributore, l’acqua riscaldata dalla caldaia viene portata ai vari radiatori presenti nell’abitazione, riscaldandola. Rispetto alle serpentine, si accendono e si spengono più velocemente.
radiatore

PRO

  • sono convenienti
  • regolabili singolarmente
  • riscaldano velocemente

CONTRO

  • necessitano manutenzione
  • trattengono polvere e sporcizia

Hai deciso quale tipologia di piscina fa al caso tuo? Hai bisogno di un consiglio di un esperto?

Richiedi un preventivo e contatta i professionisti degli impianti di riscaldamento

Step 1 of 10